Intervento di Adriana Cantisani

Quando: Domenica 14 maggio 2017 alle ore 17.00
A seguire … English is Fun! Laboratorio creativo ed espressivo in lingua inglese per bambini da 3 a 8 anni.

Durata intervento: 30 minuti circa con domande incluse
Argomenti:
– La naturale predisposizione del bambino per imparare le lingue
o Quali e quante lingue può imparare?
o Esistono lingue più difficili da imparare di altre?

– Come imparare una nuova lingua da bambino
o Serve imparare liste di parole?
o Servono ausili multimediali? (videogiochi, cartoni animati, giochi elettronici, ecc.)
o Quante ore alla settimana ci vogliono?

– Importanza dell’insegnante
o Madrelingua è meglio?
o Va bene semplicemente giocare con i bambini?
o Cosa significa apprendere (ed insegnare) con uno specifico metodo?

Biografia

Adriana Cantisani nasce in Uruguay nel 1967, in un contesto multilingue, da madre di origine brasiliano-tedesca e padre di origine italiana. Nei primi anni Settanta si sposta con la famiglia negli Stati Uniti, in California, dove si laurea in Lingue con indirizzo in psicologia cognitiva per l’apprendimento linguistico, iniziando fin da giovanissima a lavorare con i bambini. Nel 1992 si trasferisce a Casalecchio di Reno (BO), dove tuttora risiede con suo marito Mirko e i figli Alessandro e Tommaso. Qui ha iniziato a lavorare presso scuole private come insegnante di inglese, spagnolo e italiano. Nel 1995, grazie alla passione per tutto ciò che concerne l’educazione infantile e alle sue competenze personali e professionali nel bilinguismo, Adriana crea e sviluppa un metodo efficace che unisce gioco e divertimento nell’apprendimento della lingua inglese per i più piccoli: English Is Fun!. Tale metodo sarà poi raccontato dalla stessa Adriana nel libro Tata help! edito da Rizzoli nel 2011. È sempre in questi anni, che Adriana affina la sua attività di formatrice, affermandosi come family coach, ovvero il consulente che fornisce strategie e strumenti per migliorare le relazioni tra i componenti della famiglia, in particolar modo quelle tra genitori e figli. Nel 2008 Adriana Cantisani entra a far parte del cast del reality show italiano SOS Tata, in onda su FoxLife e La7. Nel 2010 i suoi impegni televisivi raddoppiano: DeA Kids, il canale televisivo a pagamento prodotto dalla De Agostini, trae spunto da English Is Fun per produrre un nuovo format televisivo: English for me! dove Adriana, creatrice e autrice del programma insieme a Magnolia, in compagnia dell’amico Teo insegna in maniera giocosa e divertente l’inglese ai bambini in età prescolare. Nel 2012 Adriana diventa il volto del nuovo canale televisivo, sempre edito da De Agostini, DeA Junior per il quale conduce Adriana, tino & me programma che debutta il 29 ottobre 2012 e che in poco tempo arriva alla seconda stagione (maggio 2013). Nel format dedicato ai piccolissimi e ai loro genitori, Adriana e Tino, un tenero e stravagante puppet creato da Jim Henson padre dei Muppets, scandiscono la giornata dei bambini dal risveglio alla pappa, dall’attività di gioco alla buona notte offrendo momenti di divertimento e d’apprendimento. Sul versante della scrittura, dopo aver pubblicato nel 2011 Tata Help! il libro che svela a genitori e maestri trucchi e segreti per far imparare l’inglese ai più piccoli, Adriana scrive la prefazione del libro Mamma parla con me di Nancy Cadjan, che illustra il metodo per comunicare con i bambini prima che inizino a parlare usando il linguaggio dei segni. A maggio 2013 infine esce per Kowalski, Se mi vuoi aiutare, lasciami fare!. In questo libro Adriana Cantisani parla direttamente ai genitori, agli educatori, agli adulti che quotidianamente si confrontano e si occupano della crescita dei bambini e insegna come riuscirci divertendosi in cucina.